redwellredwellredwellredwell
austria

Progresso e scienza




Il Dr. Tadishi Ishikawa fu la prima persona che nel 1967 in Giappone progettò il modello di una cabina termica a infrarossi.

Questo sistema fu impiegato inizialmente solo da medici. Nel 1981 esso ottenne l’autorizzazione ad essere utilizzato in vari campi.

Da quel momento in poi ha trovato felice impiego sia per uso privato che per applicazione da parte di specialisti, dottori e terapeuti in centri di trattamento, cliniche e luoghi di cura in quanto il calore a raggi infrarossi può essere utilizzato come ausilio ai loro metodi di cura. Anche un sempre maggiore numero di incubatrici vengono attrezzate con sistemi di riscaldamento a raggi infrarossi per riscaldare i neonati.

redwell
Quale sono i vantaggi del calore radiante a infrarossi?

L’energia a infrarossi è una forma di energia che al contrario di altre forme di energia utilizza l’aria circostante come mezzo di trasmissione. Gli elementi radianti a infrarossi riscaldano di conseguenza meno del 20% dell’aria circostante e più dell’80% degli oggetti. Il grande vantaggio di questo metodo consiste nel fatto che il calore penetra a livello profondo nell’organismo consentendo una temperatura ideale e grandi benefici per la salute.

Che cosa sono i raggi infrarossi?

Il sole ricava la sua energia dai raggi infrarossi contenuti nel suo nucleo. Al contrario dei raggi UV i raggi infrarossi recano benefici alla salute dell’individuo. I raggi infrarossi non hanno niente a che vedere con i raggi ultravioletti che sono causa di bruciature e danni alla pelle. Le onde a infrarossi sono una forma di energia che può riscaldare oggetti senza riscaldare contemporaneamente l’aria circostante. La radiazione termica a infrarossi trova impiego da molti anni nel campo della terapia e della medicina e si può classificare come metodo assolutamente affidabile e sicuro. Nella vita di tutti i giorni il sole è la fonte di energia radiante. Cosa succederebbe se il sole scomparisse dietro una nuvola? Seppur la temperatura dell’aria dovesse abbassarsi si percepirebbe che è più freddo. Si comprende con questo esempio che le nuvole schermano i raggi infrarossi del sole e si percepisce in questo modo l’assenza dei raggi di calore.

Sicurezza

Il calore radiante a infrarossi che secondo il principio del calore solare è privo di raggi ultravioletti dannosi è lo stesso che irradia e percepisce il corpo umano. L’energia radiante a infrarossi viene prodotta da elementi non metallici ed è una forma di energia che attraverso un processo di trasformazione riscalda direttamente gli oggetti senza contemporaneamente riscaldare l’aria circostante.

Effetti 

Una buona parte dell’energia solare consiste di energia a infrarossi. Studi fatti in medicina hanno dimostrato che organi e tessuti del corpo umano assorbono questa energia in modo selettivo. L’energia a infrarossi ha un’influenza positiva enorme in numerosi processi di guarigione.

Campi di applicazione

Il calorea infrarossi ha diversi campi di applicazione e può avere un’influenza positiva su diversi tipi di malattia: ipertensione, pressione bassa, disturbi della circolazione, disturbi della funzionalità renale, disintossicazione, stress, disturbi alla gola, naso e orecchie, fruscio nelle orecchie, reumatismi, artrosi, artrite, malattie della pelle, stiramenti muscolari, bronchite, asma, raffreddore, dolori mestruali, colpo della strega, dolori di schiena, sciatica, insonnia, scottature, disturbi della digestione, slogature, esaurimento fisico, rigidità delle articolazioni, polmonite, dolori all’addome.

Tensioni muscolari/Dolori

Il calore radiante ha il potere di sciogliere le tensioni muscolari e di eliminarle. Grazie ad una minore tensione muscolare i dolori si attenuano.

Sport

La sauna a raggi infrarossi può mantenere in forma la condizione dei muscoli in seguito a un’interruzione dell’attività sportiva causata da incidente. Prima di praticare sport è consigliabile fare una seduta per riscaldare i muscoli. E’ possibile utilizzare la cabina anche vestiti grazie alla capacità delle onde radianti di penetrare in profondità.

Effetto training passivo per migliorare la circolazione 

Il sistema radiante a infrarossi dà l’opportunità anche a persone in sedia a rotelle oppure a persone con handicap, impossibilitate a seguire allenamenti di alcun tipo, di praticare esercizi utili alla circolazione sanguigna.

Il calore a raggi infrarossi aumenta l’elasticità dei tessuti 

Questo è particolarmente importante in caso di ferite ai tendini, legamenti o muscoli m
redwell
a anche per ridurre al minimo i rischi di ferite per le persone che praticano sport. Allo stesso modo serve a ridurre la rigidità degli arti.

Incrementare l’energia vitale

Il calore radiante che penetra in profondità influenza positivamente i nostri organi interni. Esso penetra sino a 40 mm dentro all’organismo. A confronto con altri mezzi di riscaldamento i raggi infrarossi sono estremamente efficaci perché riscaldano la materia senza utilizzare l’aria come mezzo di trasmissione. In questo modo si raggiunge una gradevole temperatura dell’aria il cui valore è compreso tra i 40°C e i 60°C. Si elimina così il processo di immissione di aria molto calda che può provocare disturbi alla circolazione. Si può verificare anche una immissione di aria più fredda senza provocare un’eccessiva produzione di sudore. Il valore massimo della temperatura raggiunto dagli elementi radianti così come la protezione costituita da una sbarra di metallo rivestita di velluto consentono un utilizzo totalmente privo di pericoli.

Sudore

Sudare in modo naturale e corretto dà come risultato un processo di purificazione profondo che parte dall’interno per espandersi all’esterno. Il sudore di un campione di individui che utilizzano una sauna a raggi infrarossi è stato analizzato e comparato con il sudore di persone che utilizzano una sauna ad aria calda. Nella sauna a raggi infrarossi l’organismo perde l’80% di liquidi (acqua) e il 20% di componenti che non siano acqua come grasso, colesterina, sostanze tossiche presenti nel grasso, metalli pesanti e anche sostanze acide. Con una sauna tradizionale ad aria calda la percentuale di liquidi (acqua) persi arriva al 97% e il restante solo al 3%. Inoltre con la sauna a infrarossi si suda 2 – 3 volte di più rispetto ad una sauna tradizionale. Utilizzando un sistema di riscaldamento a infrarossi al posto di un sistema tradizionale si otterranno i seguenti risultati:

Dimagrire

Il calore a raggi infrarossi elimina tossine dall’organismo e brucia i grassi. Questo può essere di valido sostegno ad una cura dimagrante.

Cellulite

La cellulite è una sostanza gelatinosa composta da acqua, grassi e sostanze residue. Questa si deposita sotto la pelle. L’utilizzo del calore radiante può dare un nuovo equilibrio alla pelle e consentire all’organismo di espellere queste sostanze attraverso il sudore.






Redwell Italia di Bernd Ebner: Sig. Ebner Via Durasca, 69 19020 Follo (SP) T/F: +39 0187 559979 Cell: +39 39391 28157 E-Mail: info@redwell.it